Cercare le tesi di laurea e dottorato sul web (2)

Dopo il post sui cataloghi on-line per la ricerca delle tesi di laurea e di dottorato, riprendiamo il discorso dedicandoci alle banche dati full-text. Da qualche tempo, infatti, le Università hanno cominciato ad archiviare le tesi di laurea e dottorato in formato digitale, mettendole, in alcuni casi, a disposizione per la consultazione on-line (previa autorizzazione dell’autore).

Tra gli atenei italiani che offrono questo servizio, segnaliamo:

In altri casi le tesi, in particolare quelle di dottorato, non vengono immesse in una banca dati separata, bensì nel deposito istituzionale dell’Ateneo, ossia l’archivio open access che mette a disposizione la produzione scientifica dei docenti e dei ricercatori.
Un esempio è costituito da FedOA <http://www.fedoa.unina.it/>, l’archivio istituzionale dei documenti digitali dell’Università di Napoli (per recuperare solo le tesi utilizzare il canale “tipologia di documento”).

Il CNR, in collaborazione con l’Inforav, ha realizzato PubbliTesi <http://www.tesipub.it/search.html>, una banca dati on-line, finalizzata alla raccolta e alla diffusione elettronica delle migliori tesi di laurea e di dottorato discusse negli atenei italiani. Per consultare il testo pieno è necessario registrarsi gratuitamente. Hanno aderito finora all’iniziativa le Università di Cagliari, Lecce, Roma La Sapienza e Torino, la LUISS e la LUMSA di Roma, il Politecnico di Bari, la Scuola di dottorato del Politecnico di Milano, il Conservatorio di Napoli e quello de L’Aquila.

A livello internazionale esistono ormai numerosissime iniziative. Per un panorama dettagliato rinviamo alla rassegna disponibile sul sito della Biblioteca di Area linguistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia <http://www.unive.it/nqcontent.cfm?a_id=59371>

Qui ci limitiamo a segnalare il DART-Europe E-theses Portal <http://www.dart-europe.eu/basic-search.php>; si tratta di un motore di ricerca full-text di tesi di laurea e di dottorato europee (oltre 100.000 tesi di 15 paesi europei – purtroppo al momento non è compresa l’Italia).

DART aderisce al progetto Networked Digital Library of Theses and Dissertations (NDLTD), un’importante iniziativa, che si propone di incentivare il deposito delle tesi in formato digitale, per renderle liberamente accessibili, tramite il NDLTD Union Catalog, alla comunità scientifica mondiale.
Sono disponibili due diverse interfacce di ricerca:

Concludiamo questo post, ricordando che, come tutte le opere dell’ingegno, anche le tesi sono tutelate dalla legge. Per conoscere i propri diritti e rispettare quelli degli altri autori, raccomandiamo pertanto la lettura della guida sul diritto d’autore predisposta da Antonella De Robbio dell’Università degli studi di Padova:

Il prossimo ed ultimo post dedicato alla ricerca delle tesi, riguarderà le tesi in formato digitale di architettura e discipline correlate.

Advertisements

2 risposte a Cercare le tesi di laurea e dottorato sul web (2)

  1. […] le tesi di laurea e di dottorato sul web (3) Nei post precedenti dedicati a questo argomento, abbiamo visto esempi di cataloghi e di banche dati full-text di tesi […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: