Archivi degli architetti. Protagonisti

27 aprile 2017

La sezione Protagonisti del portale Archivi degli architetti contiene le schede bio-bibliografiche dei più importanti architetti italiani.

Ogni scheda si articola in due pagine: la prima contiene  il profilo biografico dell’architetto ed una bibliografia essenziale, mentre la seconda contiene l’elenco dei progetti principali (con link alla scheda del progetto, se documentato nel portale).

La consultazione avviene tramite un indice alfabetico;  le biografie degli architetti associati a studi di architettura sono ordinate sotto la lettera S:

sito web: http://www.architetti.san.beniculturali.it/web/architetti/protagonisti/protagonisti

Annunci

Biographie-Portal

5 marzo 2013

Biographie-Portal  (www.biographie-portal.eu) rende accessibili gratuitamente, attraverso un indice comune, i seguenti repertori biografici:

  • Allgemeine Deutsche Biographie (ADB)
  • Neue Deutsche Biographie (NDB)
  • Österreichisches Biographisches Lexikon 1815-1950 (ÖBL)
  • Dizionario storico della Svizzera (DSS),
  • Rheinland-Pfälzische Personendatenbank (RPPD)
  • Sächsische Biografie (SäBi)

E’ prevista l’integrazione con altri repertori biografici nazionali e regionali.   Al momento sono in tutto oltre 100.000 biografie, che riguardano tutti gli ambiti sociali e quasi tutte le epoche della storia tedesca, austriaca e svizzera.

biographie-portal

Il portale può essere interrogato secondo i seguenti criteri:

  • nome e cognome (incluse varianti e pseudonimi)
  • anno di nascita e/o di morte
  • professione

Cliccando il nome della persona nella lista dei risultati, si può visualizzare l’intero articolo contenuto nel relativo dizionario.

Biographie-Portal è frutto della collaborazione tra la Biblioteca di Stato della Baviera (Bayerische Staatsbibliothek), la Commissione storica presso l’Accademia bavarese delle scienze (Historische Kommission bei der Bayerischen Akademie der Wissenschaften), l’Accademia austriaca delle scienze (Österreichische Akademie der Wissenschaften) e la Fondazione Dizionario storico della Svizzera.


RES.I : la banca dati dei restauratori italiani

30 agosto 2012

La banca dati RES.I (REStauratori Italiani) è stata realizzata nell’ambito del progetto ASRI (Archivio Storico Nazionale e Banca dati dei Restauratori Italiani) per iniziativa dell’Associazione Giovanni Secco Suardo.

Essa raccoglie informazioni bio-bibliografiche relative ai restauratori italiani ed alle figure di contesto, ai loro interventi di restauro ed alle opere oggetto d’intervento; le schede, inoltre, possono essere corredate da documenti digitalizzati e multimediali.

Ad oggi, si tratta di circa 1.300 profili biografici (restauratori, conservatori, sovrintendenti, studiosi e specialisti del restauro) e 6.000 schede di interventi, relativi ad oltre 3.800 opere.  L’arco cronologico coperto va dal 18. al 21. sec. (per quanto riguarda i profili biografici), mentre la datazione delle opere oggetto degli interventi di restauro schedati va dal 100 a.C. fino al 1943.

Tutte le informazioni presenti nel database sono ottenute da fonti edite (libri, articoli, pubblicazioni, etc) ed inedite (documenti d’archivio, pubblici e privati) e sono frutto di specifiche ricerche di singoli studiosi e/o di gruppi di ricerca universitari.  In ogni scheda, il campo Fonti/Documenti/Bibliografia fornisce una lista di tutte le fonti che sono state consultate.

La banca dati RES.I è aperta alla libera consultazione, previa autenticazione secondo le istruzioni contenute nella pagina Consulta RES.I.   E’ possibile stampare o scaricare informazioni a scopo di studio/ricerca personale, non commerciale, assicurando che la fonte delle informazioni sia correttamente citata.


Dictionary of art historians: un repertorio biografico on-line

30 dicembre 2010

Dictionary of art historians : a biographical dictionary of historic scholars, museum professionals and academic historians of art è nato nell’autunno del 1986 per iniziativa della Duke University Library e raccoglie notizie bio-bibliografiche sugli storici dell’arte riportati nelle maggiori storiografie.

La banca dati è liberamente accessibile on-line al seguente indirizzo:

www.dictionaryofarthistorians.org

Ecco una breve presentazione tratta dal sito web (che offre anche un’interfaccia in lingua italiana):

A volte è difficile trovare informazioni sulla biografia e le opere degli storici e storiche dell’arte. Notizie sulla loro formazione, sui maestri con cui hanno studiato e sulla loro metodologia si trovano spesso celate nei necrologi o in volumi di miscellanee redatti in molteplici linguaggi. Il DAH è una base di dati che ha come scopo principale la divulgazione, ad uso libero per i ricercatori, della documentazione sui principali storici e storiche dell’arte occidentale.

Le fonti di questo progetto sono voci sugli storici e storiche dell’arte citati dai principali repertori e dizionari di questa disciplina. […] Il Dizionario degli storici dell’arte è un progetto in fieri: voci che contengono soltanto nomi sono ancora da completare.

La ricerca delle voci può essere effettuata sia tramite un motore di ricerca per parola sia attraverso un indice alfabetico. E’ presente anche un elenco degli ultimi inserimenti.


Il Dizionario biografico degli italiani è on line!

27 febbraio 2009

Sul portale dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana (Treccani) è da poco consultabile gratuitamente la versione elettronica del Dizionario biografico degli italiani:

http://www.treccani.it/Portale/ricerche/searchBiografie.html

Sono già disponibili tutte le biografie uscite in formato cartaceo, mentre per quelle ancora non pubblicate viene fatto un rinvio alla voce corrispondente (più sintetica e senza note bibliografiche) dell’Enciclopedia biografica universale.

Se ne parla anche sull’ultimo numero di Biblioteche Oggi, dove Fabio Metitieri, riportando le parole del direttore editoriale Massimo Bray, ci anticipa che il DBI e le risorse sulla lingua italiana resteranno ad accesso gratuito, mentre risorse più specialistiche potrebbero essere in futuro tariffate (cfr. http://www.bibliotecheoggi.it/content/20090101501.pdf)

Ricordiamo che la versione cartacea del repertorio, arrivato oggi alla lettera M, è disponibile per la consultazione nella Sezione Reference della nostra Biblioteca.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: