Storia di Firenze: il portale per la storia della città

17 novembre 2016

Il portale Storia di Firenze (http://www.storiadifirenze.org/) “nasce all’interno dell’Università di Firenze per opera di un gruppo di studiosi che afferiscono a più dipartimenti di area umanistica e delle scienze sociali in una prospettiva di ricerca multidisciplinare”. Si tratta di un sito ricchissimo di materiali di valore accademico e strumenti di approfondimento, utili agli studiosi e a chiunque è interessato alla storia della città. Si propone infatti di essere “un ponte tra la ricerca accademica e la vita culturale e sociale della città, e al tempo stesso di divulgare a un pubblico più ampio i risultati e l’attività in fieri della ricerca storica”.

Nella varie sezioni in cui si articola il portale si trovano molti contributi che hanno per oggetto momenti della storia urbana ed architettonica di Firenze, tra cui ci limitiamo a segnalare:

 

Annunci

Giugno 1957: Firenze verso il nuovo quartiere popolare di Sorgane

29 giugno 2016

L’articolo di Paola Ricco (Università di Firenze), Giugno 1957: Firenze verso il nuovo quartiere popolare di Sorgane, pubblicato sul portale Storia di Firenze, ripercorre la vicenda del progetto di Sorgane, dall’ottobre del 1954 al febbraio del 1962. E’ corredato da un’utile bibliografia.

Sito webhttp://www.storiadifirenze.org/?temadelmese=giugno-1957-firenze-verso-il-nuovo-quartiere-popolare-di-sorgane


Mappe storiche del Comune di Firenze

29 giugno 2016

Il servizio, disponibile sul sito web del Comune di Firenze, consente di selezionare un indirizzo della città e visualizzare la zona corrispondente, mettendo a confronto due carte scelte tra quelle attuali (cartografia e ortofoto del Comune di Firenze, Google maps/satellite, Open street maps) ed alcune carte storiche (in un arco temporale che va dal 1594 ai primi del Novecento).

Sito web: http://maps.comune.fi.it/mappestorichefirenze/


Verde on web: giardini e parchi pubblici a Firenze

29 giugno 2016

Logo Verde on webVerde on web è la banca dati dei giardini e parchi pubblici del Comune di Firenze. E’ possibile effettuare ricerche per quartiere, tipologie, nome, via/piazza, nonchè impostare filtri sui dati descrittivi, il tipo di attrezzature presenti, l’accessibilità, ecc. Sono disponibili informazioni sul patrimonio arboreo e gli alberi monumentali.

Sito web: http://verdeonweb.comune.fi.it/

Sul parco delle Cascine è disponibile un sito dedicato, con informazioni sull’avifauna, la flora, i monumenti, il masterplan 2020.

Sito web: http://parcodellecascine.comune.fi.it/index.html


La Biblioteca di architettura di Firenze e la sua Scuola: suggerimenti bibliografici

9 settembre 2015

foto biblioSulla Biblioteca di architettura, l’unico contributo è quello di:

in particolare sulla storia della Biblioteca di urbanistica (ora definitivamente confluita nella biblioteca di architettura) e sulle sue collezioni:

poi sulle Biblioteche dell’Università di Firenze con qualche cenno anche a quella di architettura:

Informazioni su Palazzo San Clemente, con indicazioni bibliografiche approfondite sono disponibili:

– nella banca dati Repertorio delle architetture civili di Firenze a cura di Claudio Paolini. I libri consigliati negli approfondimenti sono tutti reperibili presso la Biblioteca di architettura dell’Università di Firenze.

Il rilievo del Palazzo è riportato nell’articolo di:
– Marco Jaff, Palazzo Guadagni. La struttura architettonica attraverso il rilievo, “Opus Incertum”, 3, 2007, p. 41-52
– le piante dei vari piani sono disponibili anche nella banca dati Archidis: fondo dei disegni tecnici del comune di Firenze

Sulla storia della Facoltà di architettura ora Scuola di architettura:

“Annuario della R. Scuola superiore di architettura di Firenze”, Firenze, Scuola superiore di architettura, anni 1930-1936 http://periodici.librari.beniculturali.it/PeriodicoScheda.aspx?id_testata=70&Start=0

Università degli studi di Firenze, “Annuario”, Firenze, Sansoni, poi, Ateneo Fiorentino, anni accademici 1938-1939; 1942-1943, 1960-1962, 1965-66; 1966-1967

Quinterio, Francesco, La fondazione della Facoltà di Architettura di Firenze, dal 1927 al 1936, con un regesto documentario del periodo 1927-1951, 1983, dattiloscritto conservato presso la Biblioteca di scienze tecnologiche, sede di architettura, Firenze

Koenig, Giovanni Klaus, La Facoltà di architettura negli anni delle grandi speranze (1944-1950), in, Storia dell’ateneo fiorentino contributi di studio, Firenze, F. & F. Parretti grafiche, [1986], p. 543-556, vol. 2

Gurrieri, Francesco, Lontana “Urbanitas”, in, Storia dell’ateneo fiorentino contributi di studio, Firenze, F. & F. Parretti grafiche, [1986], p. 557-562, vol. 2

Bonafede, Maria Elisabetta, La scuola fiorentina fra le due guerre genesi, figure e contributi nella cultura architettonica europea, Firenze, Print & service, c1993

Università degli Studi di Firenze, Guida alle sedi storiche della Facoltà di architettura, Firenze, Octavo F. Cantini, ©1996

Cresti, Carlo, Storia della Scuola e Istituto superiore di architettura di Firenze, 1926-1936, Firenze, A. Pontecorboli, stampa 2001

Gurrieri, Francesco; Zangheri, Luigi, La Facoltà di Architettura, in L’Università degli studi di Firenze 1924-2004, Firenze, L. S. Olschki, 2004, p. 493-513, vol. 2.

La Facoltà di architettura di Firenze tra tradizione e cambiamento atti del convegno di studi, Firenze, 29-30 aprile 2004, a cura di Gabriele Corsani e Marco Bini, Firenze, Firenze University press, 2007


Vieusseux & Firenze 1820-1870: un percorso multimediale

10 luglio 2013
guide-souvenir

Credits: Gabinetto Vieusseux

Vieusseux & Firenze 1820-1870 è un prodotto multimediale, disponibile su CD-ROM e on-line realizzato in occasione della Giornata di studio Libri e lettori verso l’Italia unita: dalle fonti del Gabinetto Vieusseux (1820-1870), tenuta a Palazzo Strozzi nell’aprile 2010 ed organizzata in collaborazione con l’Università degli studi di Firenze e la Regione Toscana.

A partire dai documenti conservati presso il Gabinetto Vieusseux (in particolare relazioni di viaggio, memorie, guide e mappe dell’epoca), viene ricostruita da una parte “la fisionomia dello ‘stabilimento’ di Palazzo Buondelmonti, in Piazza Santa Trinita, nel contesto della storia culturale della città, osservata nel passaggio dal periodo granducale agli anni della capitale”, dall’altra la “stratificazione dei luoghi deputati della sociabilità e dei forestieri: alberghi e locande, caffè, teatri, biblioteche e gabinetti di lettura, a partire ovviamente da quello fondato da Giovan Pietro Vieusseux a Palazzo Buondelmonti, a Piazza Santa Trinita”.

Si tratta di un lavoro in progress, sottoposto a continui aggiornamenti, revisioni, correzioni.

Per entrare nel percorso multimediale, dalla pagina  http://www.vieusseux.fi.it/vieusseux-e-firenze.html, attendere il caricamento del video  e poi cliccare sui tre pulsanti-immagine a sinistra.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: