Storia di Firenze: il portale per la storia della città

17 novembre 2016

Il portale Storia di Firenze (http://www.storiadifirenze.org/) “nasce all’interno dell’Università di Firenze per opera di un gruppo di studiosi che afferiscono a più dipartimenti di area umanistica e delle scienze sociali in una prospettiva di ricerca multidisciplinare”. Si tratta di un sito ricchissimo di materiali di valore accademico e strumenti di approfondimento, utili agli studiosi e a chiunque è interessato alla storia della città. Si propone infatti di essere “un ponte tra la ricerca accademica e la vita culturale e sociale della città, e al tempo stesso di divulgare a un pubblico più ampio i risultati e l’attività in fieri della ricerca storica”.

Nella varie sezioni in cui si articola il portale si trovano molti contributi che hanno per oggetto momenti della storia urbana ed architettonica di Firenze, tra cui ci limitiamo a segnalare:

 


Digitami: la biblioteca digitale di Milano

22 agosto 2014

DigitaMi è una biblioteca digitale, promossa dal Comune di Milano, che raccoglie documenti rappresentativi della tradizione storica, culturale ed artistica della città.

digitami

Si può accedere ai documenti digitalizzati e liberamente accessibili on-line sia tramite un indice per categorie e sottocategorie (es.: architettura ed esposizioni), sia tramite percorsi tematici, tra i quali segnaliamo:


AGORHA: Accès global et organisé aux ressources en histoire de l’art

12 giugno 2014

Logo AGORHAAGORHA: Accès global et organisé aux ressources en histoire de l’art   è il portale web dell’INHA – Institut national d’histoire de l’art, dedicato alle risorse sulla storia dell’arte.

Tra le numerose banche dati cui si può accedere tramite il portale, segnaliamo in particolare:


Bibliotheca Mechanico-Architectonica

27 marzo 2012

La Bibliotheca Mechanico-Architectonica  nasce da un’idea di Antonio Becchi, Federico Foce e Santiago Huerta e intende creare un luogo di incontro per tutti coloro che si occupano di ricerche storiche relative ai rapporti meccanica-architettura:

www.arch.unige.it/bma/IT/it_home.html

La Bibliotheca si collega al progetto Between Mechanics and Architecture, avviato da Edoardo Benvenuto e Patricia Radelet-de Grave con il primo Symposium Entre Mécanique et Architecture (Saragozza, Agosto 1993), nel quadro del XIX International Congress of History of Science. Negli anni seguenti il gruppo di ricerca Between Mechanics and Architecture ha organizzato alcuni incontri internazionali di studio (Genova 1996, Liegi 1997, Pescara 1998) e, dopo la morte di Edoardo Benvenuto (1998), ha fondato a Genova nel luglio 1999 l’Associazione Edoardo Benvenuto. Da allora l’Associazione ha promosso numerosi Seminari internazionali, ha assegnato ogni anno il Premio Edoardo Benvenuto dedicato “alla Scienza e all’Arte del costruire nel loro sviluppo storico”, ha curato la pubblicazione di alcuni libri che formano la Bibliotheca su carta del progetto Between Mechanics and Architecture.

Il sito si configura come una vera e propria biblioteca digitale, con l’obiettivo di facilitare la consultazione delle fonti e consentire un continuo aggiornamento bibliografico intorno ai temi della meccanica applicata all’architettura.

I testi digitalizzati sono disponibili a partire da un indice per autori.  Una sezione a sè è dedicata ai manoscritti.  Sono, infine, disponibili alcune bibliografie tematiche, tra cui segnaliamo:

  • I criteri di plasticità (1864-1964)
  • Stereotomia, costruzione, coupe des pierres (1567-2002)
  • Teoria delle volte (1675-2002)


AFT : Archivio fotografico toscano

6 marzo 2012

Segnaliamo oggi il sito web dell’Archivio fotografico toscano, un’istituzione nata alla fine degli anni Settanta del secolo scorso per iniziativa del Comune di Prato:

www.aft.it

L’Archivio è aperto al pubblico dal 1985 e l’accesso è su appuntamento. La collezione di fotografie dell’Archivio Fotografico Toscano è composta da circa sessantamila immagini, di argomento vario, databili tra la fine dell’Ottocento e gli anni Ottanta del Novecento, in continuo incremento.  Accanto alla collezione storica, l’Archivio sta costituendo una collezione di fotografia contemporanea, esemplificativa delle tendenze e degli autori italiani.  Per maggiori informazioni sulla collezione permanente si può consultare la pagina: http://www.aft.it/fondi/home.htm che contiene una descrizione dei fondi conservati.

L’Archivio è dotato anche di una biblioteca e di un’emeroteca con le principali testate di riviste correnti di fotografia, nazionali e estere.

Attraverso il sito web vengono messi a disposizione degli studiosi diversi strumenti e risorse, tra cui l’edizione digitale della rivista AFT (ad esclusione degli ultimi due numeri usciti).
La versione on-line è arricchita, rispetto alla pubblicazione a stampa, da brevi e sintetici abstract dei singoli articoli e, già nei sommari, dalla segnalazione bibliografica dei testi recensiti.
E’ possibile scorrere le annate, visualizzare i sommari e recuperare l’immagine pdf delle singole pagine, effettuare la ricerca per titoli, autori, liste analitico-tematiche e per termini liberi.

Altri risorse consultabili sul sito di AFT:

  • il catalogo della Biblioteca
  • la banca dati Fotografi Fiorentini: 1839-1915
  • il censimento dei Fondi fotografici Toscani (dati storici aggiornati al 1994)
  • il Catalogo Iconografia Pratese
  • il Catalogo Toscana per immagini

Quest’ultimo comprende come sezione autonoma il catalogo Paesaggio, ville e case coloniche, di cui parleremo più ampiamente nel prossimo post.


Edifici storici adibiti ad uso scolastico della Provincia di Firenze

30 settembre 2011

Segnaliamo che la Provincia di Firenze dedica una sezione del proprio sito web agli edifici adibiti ad uso scolastico (di proprietà della Provincia) di interesse storico-architettonico:

www.provincia.fi.it/scuola/edilizia-scolastica/edifici-storici

Ecco l’elenco completo:

  •  Il Conservatorio di Musica “Luigi Cherubini”– Ex Convento di San Niccolò e l’Accademia di Belle Arti– Ex Spedale di San Matteo
  • L’Istituto d’Arte di Porta Romana – Ex Scuderie Reali alla Pace
  • Il Liceo Ginnasio “Macchiavelli-Capponi” – Palazzo Frescobaldi
  • Il Liceo artistico Alberti – Ex Convento di San Giovannino dei Cavalieri- S. Maria Maddalena (1322/1327); S. Pier Murrone (1327/1551); S. Giovanni Decollato (1551);  San Niccolò Vescovo, San Nicola di Bari
  • Il Liceo classico Michelangelo – Ex Convento di S.M. Maddalena dei Pazzi
  • L’Educandato della S.S. Annunziata– Villa del Poggio Imperiale

Per ogni edificio viene fornita una scheda sintetica ed una relazione storica approfondita, corredata da bibliografia, immagini e planimetrie.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: