AST Archivi storici toscani

9 aprile 2015

ASTArchivi Storici Toscani (AST) è un progetto della Regione Toscana, realizzato dalla Scuola Normale Superiore, che si propone la digitalizzazione e la pubblicazione in rete di inventari a stampa degli archivi storici comunali toscani.

>> http://ast.sns.it/

Oltre a recuperare i contenuti e gran parte dell’assetto editoriale dei volumi editi, AST permette di consultare in un unico ambiente le descrizioni di complessi archivistici, soggetti produttori (enti, persone, famiglie) e istituti di conservazione: ciò consente una ricerca e un recupero comuni, indipendentemente dagli inventari in cui le descrizioni sono state pubblicate, e offre in consultazione un vero e proprio sistema integrato di fonti per lo studio della storia toscana, costituito nel suo insieme dai patrimoni conservati negli archivi comunali. […]
Attualmente sono stati recuperati sessanta inventari di archivi storici comunali situati nelle province di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa e Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. Altri inventari sono in corso di recupero e saranno progressivamente inseriti nel sistema. (fonte: http://ast.sns.it/)

Annunci

Piazzale Michelangelo: suggerimenti bibliografici

24 gennaio 2014

016006Prendendo spunto da una ricerca che abbiamo svolto al nostro servizio di informazione bibliografica Biblio in-forma, pubblichiamo oggi alcuni suggerimenti bibliografici su Piazzale Michelangelo.

Libri:

Poggi, Giuseppe, Sui lavori per l’ingrandimento di Firenze relazione di Giuseppe Poggi (1864-1877), Firenze : Giunti, [1992?] (Biblioteca architettura 711.409455109034 POGGG)

Borsi, Franco, La capitale a Firenze e l’opera di G. Poggi, [S.l.] : Colombo, 1970 (Biblioteca architettura 720.92 POG001))

Giuseppe Poggi e Firenze: disegni di architetture e città Firenze, Uffizi, Sala delle Reali poste, dicembre 1989-gennaio 1990, Firenze : F. Del Vecchio : Alinea, 1989 (Biblioteca architettura 720.2222 POGGG)

Il disegno della città: l’urbanistica a Firenze nell’Ottocento e nel Novecento Firenze, novembre-dicembre 1986 Firenze : Alinea, 1986 (Biblioteca architettura 711.40945511 DISEGN)

Paolini, Claudio, Il sistema del verde il viale dei colli e la Firenze di Giuseppe Poggi nell’Europa dell’Ottocento, Firenze : Polistampa, 2004, ampia bibliografia (Biblioteca architettura 712.5094551 PAOLC)

Agostini, Elisabetta Maria, Giuseppe Poggi : la costruzione del paesaggio, Reggio Emilia : Diabasis, [2002] (Biblioteca architettura 720.92 POG004)

Chierici, Luigi, Le Cascine e il viale de’ colli considerazioni igieniche del professore Luigi Chierici, Firenze : Tip. eredi Botta, 1871 (Biblioteca architettura 712.094551 CASCIN)

Carocci, Guido, Il viale de’ Colli : descrizione storico-artistica / di Guido Carocci, Firenze : tip. Cooperativa, 1872 (Biblioteca nazionale centrale Firenze)

Articoli:

Corsani, Gabriele, Giuseppe Poggi e il Viale dei Colli a Firenze, “Storia urbana”, N. 60 (1992), p. 37-58, contiene ampia bibliografia (Biblioteca architettura RI 222)

Materiale grafico:

Impronte digitali: il catalogo delle digitalizzazioni del Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università degli studi di Firenze, disponibile la pianta del Piazzale Michelangelo e la facciata della Loggia del Piazzale Michelangelo oltre alla pianta dell’ingombro della statua

Archidis: banca dati che contiene la schedatura analitica e la digitalizzazione dei disegni del fondo “Lavori pubblici, sezione disegni” conservati presso l’Archivio storico del Comune di Firenze. Sul piazzale Michelangelo sono disponibili molte piante disegnate in vari periodi.

Tesi di laurea:

Nel Catalogo delle tesi del SBA dell’Università degli studi di Firenze sono disponibili alcune tesi di laurea sull’argomento.

Infine per chi volesse consultare l’archivio di Giuseppe Poggi, ricordiamo che è conservato in varie strutture:
Biblioteca di scienze tecnologiche (Architettura) materiale completamente digitalizzato in Impronte digitali
Biblioteca del Gabinetto Vieusseux
Biblioteca dell’Istituto Nazionale di studi sul Rinascimento
Archivio di Stato


Le Murate: suggerimenti bibliografici

12 aprile 2013

200px-Complesso_delle_murate_08Prendendo spunto da una ricerca sulle Murate che abbiamo svolto a Biblio in-forma, volevamo pubblicare sul blog i nostri suggerimenti bibliografici nella speranza che possano essere di aiuto.

Come punto di partenza consigliamo il Repertorio delle architetture civili di Firenze a cura di Paolini http://www.palazzospinelli.org/architetture/ricerca.asp , dove sono disponibili due schede sulle Murate corredate da un profilo storico e da indicazioni bibliografiche approfondite.

Altri libri consultabili presso la Biblioteca di architettura e non citati nel Repertorio, che riguardano sopratutto le trasformazioni degli ultimi anni:

  • Firenze il progetto urbanistico scritti e contributi 1975-2010, a cura di Pietro Giorgieri con saggi introduttivi di: Mariella Zoppi … [et al.] Firenze : Alinea, 2010 (fondo prestito e reference, collocazione: 711.40945511 FIRENZ)
  • Architetti a Firenze e dintorni… a cura di Renzo Cassigoli prefazione di Gianni Biagi, Fiesole : Cadmo, [2004] (fondo prestito, collocazione: 711.40945511 ARCHIT)
  • Colloqui con la città temi urbanistici per Firenze, a cura di Enrico Bougleux, Firenze : Polistampa, 1999 (fondo prestito e reference, collocazione: 711.40945511 BOUGE)
  • Sica, Paolo, Scritti e progetti per Firenze 1963-1988, Venezia : Marsilio, 1989 (fondo prestito e reference: 720.92 SIC001)
  • Un’idea per le Murate progetti ammessi alla prima fase del concorso internazionale bandito dal Comune di Firenze Firenze, ex-carcere di Santa Verdiana, 24 settembre-30 ottobre 1988 mostra e catalogo a cura di Sergio Conti con la collaborazione di Beatrice Alinari … [et al.], [Firenze] : Electa, [1988] (fondo prestito e reference: 711.5560945511 IDE01)

e alcuni articoli, sempre disponibili presso la Biblioteca di architettura:

  • Ranzani, Ermanno, Firenze: concorso internazionale di idee per il recupero dell’ex-complesso carcerario dell Murate, “Domus”, 1988 Mar., no.692, p.[38]-53.
  • Le Murate competition, Florence, Italy, 1987, “Process: architecture”, Mar., no.81, p.106-109.
  • Binazzi, Lapo, Concorso “Un’idea per le Murate”, 1987, “Controspazio : mensile di architettura e urbanistica”, N. 4 (1993), p. 44-45.
  • Natalini, Adolfo, Concorso internazionale di idee per il recupero e le ipotesi funzionali dell’ex complesso carcerario delle Murate,“Controspazio : mensile di architettura e urbanistica” N. 4 (1993), p. 67-69.
  • Rossi, Sara, Bando di concorso internazionale per il recupero e ipotesi funzionali dell’ex complesso carcerario delle murate, “L’Architettura” February 1987, Vol. 33, p141.

Presso la Biblioteca di urbanistica:

  • Progetti per le aree delle Murate e dei Macelli a cura di Andrea Dragoni, Elvio Simonella, Massimo diamanti, Stefano Staffa, riproduzioni fotografiche di Nico Colucci, Firenze : Universita degli studi di Firenze, Facolta di Architettura, 1993. (collocazione: A5URBANF 1991 PROGET)

Numerose le tesi di laurea sull’argomento, ricercabili nel catalogo delle tesi di laurea dell’Universita’ di Firenze: http://www.sba.unifi.it/CMpro-v-p-193.html

Alcune piante e prospetti risalenti al 1835, 1851, 1967 e 1975 sono liberamente consultabili nella banca dati Archidis http://opac.comune.firenze.it/easyweb/dis/ che contiene la schedatura analitica e la digitalizzazione dei disegni del fondo “Lavori pubblici, sezione disegni” conservati presso l’Archivio storico del Comune di Firenze.

Infine, una scheda sulla Storia delle Murate, a cura del Comune di Firenze http://www.lemurate.comune.fi.it/lemurate/about/ .


Indice geografico-analitico dei disegni di architettura civile e militare esistenti nella R. Galleria degli Uffizi in Firenze (1885)

13 febbraio 2013

indice disegni ark UffiziOggi aggiungiamo al nostro scaffale di consultazione virtuale di architettura un’opera disponibile in full-text presso diverse biblioteche digitali on-line (es. Google books, Archive.org,  Europeana, Open Library ecc.):

Indice geografico-analitico dei disegni di architettura civile e militare esistenti nella R. Galleria degli Uffizi in Firenze (Roma : Presso i principali librai, 1885)

Il link segnalato rimanda al sito Archive.org, dove l’opera è consultabile  e scaricabile in vari formati (pdf, txt, epub, DjVu ed altri).

In uno dei prossimi articoli, parleremo anche del Progetto Euploos: il catalogo informatico del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.


Disegni di fabbriche di Giuseppe Poggi

23 gennaio 2013

Giuseppe Poggi (1811-1901), autore di progetti e di ristrutturazioni di ville, palazzi e giardini per la nascente borghesia ottocentesca (come Villa Favard, Palazzo Gondi, Palazzo della Gherardesca ed altri), nel 1864 fu incaricato di studiare il nuovo assetto urbanistico di Firenze.

Poggi decise di abbattere le mura e realizzare i viali di circonvallazione, ispirati ai boulevards parigini, raccordati da scenografiche piazze: Piazza Beccaria, Piazza della Libertà con le antiche porte trecentesche, Piazzale Donatello con il cimitero degli inglesi, Piazza San Niccolò, Piazzale Michelangelo. Con il suo piano, Poggi ha segnato profondamente la nuova struttura della città, ridisegnandone i confini e le scenografie.

disegnidifabbriche2

Disegni di fabbriche eseguite per commissione di particolari, pubblicata a Firenze tra il 1886 e il 1887, è composta da tavole di grandi dimensioni, che rappresentano i disegni degli interventi realizzati da Giuseppe Poggi sulle opere architettoniche della città. Molti di questi progetti sono ristrutturazioni o rifacimenti interni.

Tutte le tavole sono consultabili in formato digitale all’interno del catalogo on-line Impronte digitali.   Oltre alla ricerca “Autore” e “Titolo”, è possibile ricercare il testo pieno e le parole delle didascalie di ogni immagine.

I due volumi digitalizzati (Firenze, Tip. G. Barbera, 1886-1887), conservati nel Fondo Lettura riservata della Biblioteca di Architettura (collocazione:  AR A.MON.Po.9/1), sono stati donati dal nipote dell’Autore, con dedica, alla Facoltà di Architettura il 18 febbraio 1942.


Il bugnato nelle facciate dei palazzi fiorentini del Quattrocento e del Cinquecento: suggerimenti bibliografici

29 novembre 2012

A Biblio in-forma, da qualche giorno, stiamo facendo ricerche bibliografiche sul bugnato nelle facciate dei palazzi fiorentini del Quattrocento e del Cinquecento. Così abbiamo pensato di pubblicare sul blog i nostri suggerimenti bibliografici nella speranza che vi possano essere utili.

Quasi tutti i materiali che abbiamo segnalato sono disponibili presso la nostra biblioteca, in quei casi in cui si trovassero presso altre biblioteche ne abbiamo segnalato la collocazione.

Per informazioni generali sul bugnato:
Voce Bugnato in Enciclopedia italiana di scienze, lettere ed arti, Roma, Istituto dell’enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani, 1930- (Fondo reference, collocazione 035.1 ENCICL) disponibile anche on-line ma senza immagini: http://www.treccani.it/enciclopedia/bugnato_%28Enciclopedia-Italiana%29/

Acocella, Alfonso, L’architettura di pietra antichi e nuovi magisteri costruttivi, Lucca : Lucense, Firenze : Alinea, 2004 (Fondo prestito e didattica, collocazione 721.0441)

Le pietre delle città d’Italia: atti della Giornata di studi in onore di Francesco Rodolico Firenze, 25 ottobre 1993, a cura di Daniela Lamberini, Firenze : Le Monnier, stampa 1995 (Fondo prestito, 721.0441 GIO01)

Rodolico, Francesco, Le pietre delle città d’Italia, Firenze : F. Le Monnier, stampa 1965 (fondo prestito, collocazione 721.0441 RODOF)

Heydenreich, Ludwig, Il bugnato rustico nel Quattrocento e nel Cinquecento, “Bollettino del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio”, 1960, n. 2, p. 40-41 (Pozzo librario, collocazione RI 174)

In particolare su Firenze:
Turrini Davide, I muri a bugnato rinascimentali, in Architettura di pietra, Blog, a cura di Alfonso Acocella, novembre 2011 http://www.architetturadipietra.it/wp/index.php?s=bugnato+firenze

Sartori, Rino, Pietre e marmi di Firenze notizie storiche, antiche cave, genesi e presenza nei monumenti, Firenze : Alinea, [2002] (Fondo prestito e reference collocazione: 729.60945511 SARTR)

Misure e proporzioni dell’architettura nel tardo Quattrocento : materiali da costruzione e misure nell’edilizia fiorentina, a cura di Giuseppina Carla Romby, Firenze : Alinea, 1996 (Fondo prestito e reference collocazione: 720.94551109024 MISURE)

Belli, Gianluca, Forma e naturalità nel bugnato fiorentino del Quattrocento, “Quaderni di Palazzo Te”, n.s. 4, 1994, p. 9-35 (Pozzo librario RI 381)

Belli, Gianluca, Ex quadratis lapidibus : i parametri bugnati nell’architettura del Quattrocento a Firenze : dottorato di ricerca in storia dell’architettura e dell’urbanistica , Università degli studi di Firenze, Dipartimento di storia dell’architettura e restauro delle strutture architettoniche, [S.l.] : [S.n.], 1995 (Biblioteca nazionale centrale Firenze coll.: TDR 1995 01873)

Goldthwaite, Richard A., La costruzione della Firenze rinascimentale una storia economica e sociale, Bologna : Il mulino, 1984 (Sala reference collocazione: 338.47690094551 GOL01a)


Mediateca di Palazzo Medici Riccardi

28 novembre 2012

La Mediateca Medicea è un archivio digitale su Palazzo Medici Riccardi che raccoglie materiali multiformi: testi, immagini, ricostruzioni grafiche, e quant’altro possa offrire strumenti necessari alla conoscenza dell’edificio dal punto di vista storico, architettonico, artistico e culturale. Il progetto è stato relaizzato dalla Provincia di Firenze in collaborazione con il Centro per la Comunicazione e l’Integrazione dei Media dell’Università degli Studi di Firenze.

Il database della Mediateca contiene 316 schede, 1417 voci bibliografiche e 1044 immagini ed è costantemente aggiornato.  Le schede sulle vicende del palazzo sono consultabili in base alle voci:

  • personaggi
  • eventi
  • ambienti, opere e collezioni
  • itinerari e luoghi
  • temi collaterali
Ogni voce è organizzata cronologicamente in:
  • prima del palazzo (fino al 1444)
  • il palazzo dei Medici (1444-1659)
  • il palazzo dei Riccardi (1659-1814)
  • il palazzo fino ad oggi (1814-2007)
Da segnalare la sezione Archivio che ripropone il materiale schedato e la storia del palazzo articolato in:
  • documenti manoscritti e inventari citati
  • bibliografia
  • mostre effettuate presso il museo del palazzo
  • iconografia con le immagini del palazzo attraverso i secoli
  • piante e rilievi del palazzo dal XVII secolo in poi, corredate da bibliografia
Tutte le immagini della mediateca sono a bassa risoluzione e sono utilizzabili esclusivamente per motivi di studio.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: