Books on architecture and garden design – digitized

4 maggio 2017

Vasta collezione digitalizzata di trattati di architettura e architettura ed architettura dei giardini (sec. XV-XIX), posseduti dalla biblioteca dell’Università di Heidelberg. E’ possibile fare ricerche nel testo (scansionato in OCR) oppure stampare in pdf.

sito web: http://digi.ub.uni-heidelberg.de/en/sammlungen/architektur_gartenkunst.html

Annunci

Le collezioni digitali de La Sapienza

25 giugno 2014

logo_sdlLa Sapienza Digital Library comprende una serie di risorse digitalizzate, dedicate all’architettura.

Segnaliamo:

  • Abbazie e monasteri cistercensi (le forme dell’arte cistercense: architettura, scultura e miniatura)
  • Immagini di strutture e costruzioni nel mondo (studiate e fotografate da Carlo Severati)
  • Ingegneria, tecnica e architettura dagli albori dal XIX secolo (i libri antichi della Biblioteca centrale di Ingegneria)
  • Trattati per la storia dell’architettura e dell’urbanistica (i libri antichi della Biblioteca centrale di Architettura)
  • Libri di architettura e di storia del disegno dal XVI al XIX secolo (le collezioni della biblioteca di “Guglielmo De Angelis d’Ossat”)

 

 


Archiv Architektur Theorie: fonti digitalizzate sulla teoria dell’architettura

28 gennaio 2014

Theo41Archiv Architektur Theorie  è una nutrita raccolta di fonti digitalizzate sulla teoria dell’architettura (trattati, saggi, articoli), curato dalla Brandenburgische Technische Universität Cottbus.
L’interfaccia è disponibile solo in lingua tedesca, ma i testi sono facilmente recuperabili tramite un indice alfabetico per autore, che in parte (link di colore rosso) rimanda ad iniziative di digitalizzazione esterne (es. Books on architecture and garden design – digitized dell’Università di Heidelberg).

Sito web: http://www.tu-cottbus.de/theoriederarchitektur/Archiv/

Sullo stesso argomento si rimanda anche ai seguenti post già pubblicati:


Architectura: testi francesi di architettura digitalizzati (sec. XVI-XVII)

8 luglio 2011

Architectura. Architecture, textes et images (sec. XVI-XVII) è una raccolta di trattati di architettura digitalizzati, curata dai  professori Pauwels e Lemerle del Centre d’Études Supérieures de la Renaissance dell’Università di Tours, accessibile liberamente all’indirizzo:

http://architectura.cesr.univ-tours.fr

La raccolta è articolata in tre sezioni:

  • Le livres d’architecture: manoscritti e libri a stampa, pubblicati in Francia, scritti o tradotti in francese dei secoli 16. e 17.
  • L’architecture française à travers les textes (in costruzione)
  • Gallia Romana: testi sull’architettura gallo-romana.
Nella prima sezione, in particolare, troviamo: trattati generali, trattati di fortificazioni, raccolte di modelli (castelli, alberghi, case), trattati tecnici (falegnameria, fabbri, giardini ecc.), trattati di fortificazioni militari e atlanti. I testi sono disponibili sia in formato di immagine (jpg) sia in trascrizione in formato PDF (ortografia e punteggiatura modernizzata).  Indici per autore e soggetto.

Testi antichi di architettura digitalizzati

27 ottobre 2010

Segnaliamo in questo post due collezioni di testi antichi di architettura digitalizzati e consultabili liberamente on-line.

AMS Historica – Architettura

Il sito web AMS storica raccoglie la versione digitalizzata di testi antichi e di pregio posseduti dalle biblioteche dell’Università di Bologna. In particolare, la sezione dedicata all’architettura consente l’accesso alla copia digitale di 42 opere appartenenti al Fondo della Scuola d’applicazione per gli ingegneri, conservato presso la Biblioteca del Dipartimento di architettura e pianificazione territoriale.

Ar.Dig.Ar – Archivio Digitale di Architettura

Collezione digitale di libri e mappe di architettura del ‘600 e del ‘700, conservati presso la Biblioteca centrale della Facoltà di Architettura Valle GiuliaUniversità La Sapienza di Roma (richiede l’installazione di un plug-in).  Il progetto Ar.Dig.Ar, specificamente dedicato alla cartografia di Roma e alla saggistica storica di carattere architettonico, si innesta su un progetto più ampio di digitalizzazione, portato avanti dall’Università degli studi di Roma La Sapienza.  Informazioni sul progetto ed elenco completo dei volumi:

http://w3.uniroma1.it/bibarc/cataloghi/files/ardigar_progetto.html


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: