Un e-book sul Palazzo di Giustizia di Firenze

Il Palazzo di Giustizia di Firenze. Materiali e cronache tra leSul sito della Fondazione Michelucci di Fiesole è consultabile e scaricabile gratuitamente in formato pdf  la pubblicazione elettronica Il Palazzo di Giustizia di Firenze. Materiali e cronache tra le visioni di Michelucci e il progetto di Ricci (Fondazione Michelucci, 2012), frutto della ricerca condotta da Stefano Lambardi nell’ambito del Dottorato in Progettazione architettonica ed urbana, presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli studi di Firenze, in collaborazione con la Fondazione Michelucci.

La storia progettuale del Palazzo di Giustizia per Firenze ha inizio nel 1986 in occasione dell’apertura della mostra “I luoghi che cambiano”, organizzata dalla FIAT negli spazi espositivi della Fortezza da Basso. I protagonisti sono Giovanni Michelucci e Lawrence Halprin, entrambi chiamati al confronto sul tema dello sviluppo della città, con il supporto critico di Bruno Zevi, convinto sostenitore della cultura architettonica fiorentina degli ultimi venti anni.
Da questo avvenimento il Comune di Firenze assegna l’incarico per la redazione del progetto ai due architetti fiorentini più rappresentativi: Giovanni Michelucci e Leonardo Ricci. Questa sarà per loro l’ultima occasione di condividere un’esperienza progettuale e l’ultimo atto del loro rapporto personale.
La vicenda progettuale viene ripercorsa a partire dall’ideazione e dalla progettazione del Palazzo di Giustizia di Firenze fino alla scomparsa di Ricci, e cioè fino al progetto preliminare del 1988, in quanto ciò che avvenne dopo attiene più alla storia tecnica di un iter progettuale e burocratico, che ad un perseguimento dei caratteri architettonici fondativi del progetto originale. Con la morte di Ricci, che avviene a Venezia nel settembre 1994, muore anche “l’idea” di quello spazio destrutturato ma organico, complesso e, al tempo stesso, assoluto (fonte: http://www.michelucci.it)

>> E-book  Il Palazzo di Giustizia di Firenze  (download gratuito)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: