Le carte del restauro: testi on-line

Le carte del restauro sono documenti di sintesi, presentati solitamente nell’ambito di conferenze internazionali, che codificano i principi e le prescrizioni elaborate nel corso del tempo al fine di guidare e regolamentare gli interventi di restauro.

Di seguito abbiamo elencato alcune delle tappe più importanti di questo percorso di definizione teorica e metodologica, citando oltre ai documenti internazionali anche le direttive ufficiali dello Stato italiano  (i link al testo completo rimandano al sito dell’ICOMOS-International Council on Monuments and Sites ed a quello della SBAPGE-Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria):

Tutti i testi elencati, insieme ad altri documenti rilevanti, sono raccolti nel volume curato da Olimpia Niglio Le carte del restauro, di cui è disponibile on-line un’anteprima (tra i testi visualizzabili, segnaliamo la cosiddetta Carta del 1883, il documento presentato da Camillo Boito all’interno del 5. Congresso degli ingegneri ed architetti italiani).

Altri testi utili (disponibili in Biblioteca):

  • Francesco Gurrieri, Restauro e conservazione. Carte del restauro, norme, convenzioni e mozioni sul patrimonio architettonico ed artistico, Polistampa, 1992
  • Se e come aggiornare le carte del restauro. Vol. 2, Betagamma, 1996
  • Giuseppe Cristinelli, La Carta di Cracovia 2000. Principi per la conservazione e il restauro del patrimonio costruito, Marsilio, 2002

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: