Reperire risorse archivistiche on-line

Abbiamo già avuto modo, in passato, di segnalare alcune risorse on-line dedicate agli archivi (per visualizzare i post, cliccare sul tag ‘archivi di architettura‘).   Oggi vorremo fare una rassegna delle principali fonti on-line per la ricerca archivistica, in modo da fornire un primo orientamento a chi sta cercando sul web questo tipo di documenti.

Per la precisione, in questo articolo ci dedicheremo alle risorse di carattere generale e in un post successivo ci concentreremo sui principali siti di interesse archivistico per l’architettura.

Per quanto riguarda l’Italia, dobbiamo innanzitutto menzionare la versione digitale della Guida generale degli Archivi di Stato, che descrive in maniera organica tutti i fondi archivistici conservati presso l’Archivio centrale dello Stato e gli Archivi di Stato istituiti in ogni  capoluogo di provincia.

La Guida è consultabile in formato PDF oppure tramite una banca dati, denominata Sistema Guida generale, che include la descrizione analitica dei singoli soggetti produttori ed offre un’interfaccia di ricerca particolarmente innovativa ed amichevole.

Accanto alla Guida, a livello centrale, esistono due sistemi informativi di riferimento: il SIAS ed il SIUSA.
Il SIAS, Sistema informativo degli Archivi di Stato, è una banca dati in continuo aggiornamento, che consente di effettuare ricerche sui documenti conservati dagli Archivi di Stato.
Il SIUSA, Sistema informativo unificato per le Soprintendenze archivistiche, consente invece l’accesso al patrimonio archivistico non statale, pubblico e privato, conservato al di fuori degli Archivi di Stato.

Il SIUSA offre anche la possibilità di navigare attraverso percorsi tematici, predisposti sulla base di progetti specifici, ad esempio: Archivi di personalità: censimento dei fondi toscani tra ’800 e ’900.  Esiste anche un percorso dedicato all’architettura, di cui parleremo più ampiamente nel secondo post.

Accanto a questi siti “centrali” esistono, poi, alcuni sistemi informativi gestiti autonomamente da singoli Archivi di Stato, ad esempio il SIASFI, il Sistema informatico dell’Archivio di Stato di Firenze.

A quale tipo di informazioni si può accedere tramite questi sistemi informativi?
Generalmente si recuperano informazioni relative ai soggetti produttori e agli enti conservatori, ai fondi archivistici nel loro complesso  e alla loro articolazione (sottofondi, serie, sottoserie, ecc.), agli strumenti di corredo disponibili per la consultazione.

Solo in alcuni casi, sono consultabili gli inventari on-line.

A livello internazionale, ci limitiamo a segnalare il vasto repertorio curato dall’Unesco, l’Unesco Archives Portal, dove è possibile consultare un nutrito elenco di istituzioni archivistiche di tutto il mondo.

Advertisements

Una risposta a Reperire risorse archivistiche on-line

  1. […] già dedicato alcuni post agli strumenti generali per la ricerca in rete di documenti d’archivio e alle risorse disponibili, in particolare per […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: